SOSTENITORI        
 stlogo Cral ST logo

pulpy

image002

logorototoloDecoNATURA-NUOVA logo

Zoetis

 

cmcLogo ITR
fondationpuglisi

diadora-shoes-logo

zacca sport

                        salesaline

runcard

 

               
logo caf         
         

 

 

 

banner catania

UNA INEDITA MARATONINA DI CATANIA CON VISTA MARE ED ETNA CATANIA 11 DICEMBRE 2016

foto maratonina con il sindacoMesi di preparazione, ansia a mille, sacrifici e tanto impegno continuo e costante per tirar su una manifestazione sportiva di notevole spessore quale la Maratonina di Catania, alla quale prendono parte podisti provenienti da varie parti della Sicilia e d'Italia, che ricorre puntualmente nel mese di Dicembre accompagnata dallo spirito natalizio, organizzata dalla Sal Catania di Giuseppe Sciuto in collaborazione con la Fidal Sicilia, la Puntese di Giacinto Bitetti, il patrocinio di Regione Sicilia, il Comune di Catania e l' Università di Catania. Per cinque edizioni consecutive si è svolta nel Centro Storico di Catania abbracciando le vie più salienti e principali della nostra splendida Città come via Etnea e via Umberto destando spettacolo fra i passanti che si trovano li per fare shopping e passeggiare. Ebbene si, "spettacolo", perché questa moltitudine di atleti scorre come un fiume in piena fra infinite sfumature di colori. Quest'anno per ragioni tecniche, è stato scelto il Lungomare di Catania come location. Una bellissima giornata primaverile ci ha favorito lungamente facendo si che anche questo percorso sia risultato per gran parte gradito ai partecipanti che durante la gara hanno goduto di una splendida cornice paesaggistica con a lato il mare e davanti la vista dell'Etna maestoso. Questo il commento del Patron della Maratonina Giuseppe Sciuto: "Resta l'amaro in bocca nel verificare la copiosa flessione di partecipanti, chissà sarà stato il centro storico negato? O il sapere di correre in un rettilineo avanti dietro per 10 volte? Ci consola il sapere, per voce dell'Amministrazione Comunale, che nel 2017 si ritornerà al Centro Storico allungando il percorso anche sul lungomare della scogliera, staremo a vedere
In media 300 i podisti alla partenza con il sindaco Enzo Bianco starter d'eccezione della manifestazione.
Tra gli uomini vittoria assoluta per Giovanni Cavallo (Podistica Messina) che taglia il traguardo in 1h12'44", davanti ad Angelo Scuderi (Cus Catania) giunto secondo in 1h13'51" e terzo il mamertino Francesco Nastasi (Ortigia Marcia) in 1h15'38". Fra le donne spicca la bella Nadiya Sukharyna (Torrebianca) che chiude la sua prima mezza maratona con il tempo di 1h35'13". Ricordiamo che Nadiya è anche una specialista nella marcia e proprio lo scorso 27 novembre ha preso parte al Campionato Regionale di marcia a San Gregorio organizzato dalla Asd Fiamma San Gregorio di Biagio Di Mauro. A completare il podio Santa Gringeri (Meeting Sporting Club Running) in 1h42'34" e Gisella Spadaro (Ass. Pol. Dil. Placeolum) in 1h45'56".
Nel programma dell'evento si è svolta anche la Elephant Run sulla distanza di 12 km. Tra gli uomini si è imposto Giuseppe Pappalardo (Cus Catania) in 47'02", precedendo al traguardo Gianfranco Belluomo (Puntese) concludendo secondo in 48'55" e Corrado Fonseca (Stilelibero) terzo con il crono di 49'21" insieme al compagno di squadra Giovanni Mangiò. Tra le donne, grande performance di Elena Plantera (Sal) che vince in 59'06" seguita da Concetta Marsala (Stilelibero), seconda in 1h02'o2". Spazio, infine, alla Bellini Run di 4 km che ha visto le affermazioni di Laura Torre (Sal) prima in 16'29" e Fabio Lanza (Puntese), 16'52". Alla Bellini Run hanno preso parte anche un gruppetto di atleti delle categoria ragazzi e cadetti della Scuola di Atletica Leggera, società organizzatrice. Per quanto riguarda la Etna Relay , particolare novità di quest'anno, sono state due le staffette in gara entrambe della Sal Catania; la prima formazione composta da Spina-Merzi-Lombardo portata a termine in 1h29'05"; la seconda formazione composta da Marano-Carcassa-Spitaleri ultimata in 1h44'21".
Da contorno alla manifestazione, la MARCIAMO, la camminata di 4 km che in questa sesta edizione si è tinta anche di Blu con la massiccia presenza dei dipendenti della StMicroelectronics ,scesi in campo pure con le loro famiglie. Una simpatica iniziativa per permettere anche ai non agonisti di passare una piacevole mattinata di sport. Ed è stato emozionante vedere i bambini coinvolti ed esibirsi allegramente.