banner catania

SULLE NOTE DI BELLINI GRANDE PRESTAZIONE DI SUELEN SPITALERI ALICE LEONARDI SI IMPONE ALLA BELLINI RUN

L’A.s.d Puntese E l’asd Scuola di Atletica Leggera Catania con la collaborazione del  l’ASCD CEPES-il patrocinio del Comune di Catania, la Fidal e l’Acsi e il GGG Vittorio Pistritto  hanno organizzato a Catania  la: 4^ Elephant Run - 3^Bellini Run

La manifestazione si è svolta a Catania domenica 10 dicembre con partenza da Via Teatro Massimo con alle spalle lo stupendo prospetto settecentesco del Teatro Massimo, intitolato all’immortale Vincenzo Bellini, a detta dei critici il più grande compositore di tutti i tempi.

                Alle 9.45 in punto come da orario parte la 4^ edizione dell’Elephant Run di 10 km e la terza della Bellini Run di 5 km con il contorno della Coppa Natale di 1.6 km e di MarciAmo per Matteo di 1.3 km, la non competitiva che come obiettivo ha avuto la missione di raccogliere  fondi da destinare alla ricerca scientifica contro la Sindrome di Marinesco Sjogern , malattia genetica rarissima.

Il momento più bello ed emozionante della manifestazione è stato vedere il piccolo Matteo assistito dai suoi compagni di fatica , percorrere esclusivamente con le sue gambe l’intero circuito, da notare che sino a poco tempo addietro Matteo si spostava solo in carrozzina, grazie alle cure effettuate e alle donazioni è riuscito a mettersi in piedi.

                Andrei Pirnau della Atl. Linguaglossa si aggiudica la Coppa Natale al maschile, mentre al femminile si impone Federica Spadaro dell’Atl. Freelance Zafferana Etnea, vincitrice assoluta ed incontrastata della Bellini Run è stata Alice Leonardi dell’Atletica Zafferana tra le donne e Francesco Novello tra gli uomini, ottima prestazione per l’atleta della ASD Puntese.

                Grandissima Suelen Spitaleri, atleta della Sal Catania e ingegnere della CMC Ravennate, nostro fedele sponsor, che domina sin dal primo metro la Elephant Run, intitolata al simbolo di Catania “U Liotru”, la sua corsa ampia e potente come una sinfonia Belliniana ha deliziato tutto l’interessato pubblico, si è conclusa con “l’acuto” il giro finale di gran lunga più veloce dei primi cinque e con uno sprint da brividi è letteralmente piombata sul traguardo di Via Teatro Massimo.

Niente da fare per le agguerritissime avversarie, Edna Caponnetto Valle dei Templi Agrigento seconda e  terza la compagna di squadra Giovanna Giorgianni.

                Pronostico scontato al maschile con Antonio Recupero Megahobby Caltanissetta, in testa da subito stronca le velleità del secondo, Carmelo Rapisarda della ASD Fortitudo.

Circa centosessanta gli atleti partenti con altrettanti Fitwalker al seguito, hanno invaso il magnifico centro storico Catanese.

RISULTATI: https://www.tds-live.com/ns/index.jsp?pageType=1&id=9691